Introduzione

Vuoi Sapere come apprendere un po’ di Storia in modo creativo, sintetico e più “colorato”?
Vuoi Conoscere le storie di 16 Supereroi realmente esistiti?
Vuoi percorrere le loro orme, Viaggiare nella Storia e visitare i luoghi dove sono vissuti?
Vuoi Scoprire i loro Valori umani da condividere con il Supereroe che vive dentro ognuno di noi?

Allora questo è il posto giusto per te!

Benvenuto in “Supereroi della Storia”!

2.000 anni di Storia dell’Umanità, dal periodo classico alla scoperta del Nuovo Mondo, raccontati attraverso 16 incredibili storie originali che ti permetteranno di catapultarti nel passato e scoprire in modo più accattivante tanti avvenimenti storici.

I 4 PILASTRI DI “SUPEREROI DELLA STORIA”

1. AMARE la Storia

2. CONOSCERE i Suoi Super-Eroi

3. VIAGGIARE sulle Loro orme

4. CONDIVIDERE i Loro Valori con… il Super-Eroe che è in Te!

 1° PILASTRO: AMARE LA STORIA

Lo studio della Storia spesso appare a molti studenti come un apprendimento mnemonico di nomi, date, nozioni di fatti passati, invece andrebbe vissuto come un ricco e appassionante Viaggio dell’Umanità…

Ciò che porta un buon insegnate a trasmettere apprendimenti duraturi ai/nei suoi alunni, evitando che costoro li avvertano come una sorta di obbligo, come un qualcosa di distante dalla loro vita, senza provare piacere di scoprire e voglia di imparare, è la passione e l’amore per la disciplina che insegna.

E anche per il mestiere che ha scelto di fare; per gli alunni a cui ha scelto di affidare le sue conoscenze. Perché un buon apprendimento passa anche attraverso l’affettività.

 

Tornando alla Storia, tutto ciò fa, certamente, per imparare ad amarla e a conoscerla. Ma, oggettivamente parlando, non è sufficiente per poter dare giusto risalto ad una splendida disciplina che, volenti o nolenti, riguarda noi tutti, e ci riguarda molto più di quello che sia possibile percepire o immaginare.

La Storia, infatti, si ripete sempre e da sempre, perché è stata fatta e scritta da Uomini come noi, che avevano le nostre stesse paure e il nostro stesso ardire, gli stessi vizi e le stesse virtù, le stesse debolezze e punti di forza.

 

Per questo anche gli errori si ripetono…

 

Perché noi uomini siamo fondamentalmente sempre uguali a noi stessi; in epoche diverse e in contesti diversi, pur nel cambiamento delle situazioni e dei comportamenti storici, come dicevaGian Battista Vico nella sua teoria dei “corsi e ricorsi storici”.

Ciò che si presenta di nuovo nella storia è paragonabile per analogia a ciò che si è già manifestato.

Dentro la Storia va colta un’altra storia invisibile: quella delle ragioni e dei fini più profondi. Quella che Vico chiama la storia ideale eterna.

 

E comunque, fino a quando non avremo memoria, gli errori si ripeteranno, ed è inevitabile che sia così!

Non v’è dunque futuro senza memoria e un popolo che perde la sua memoria perde se stesso.

In un mondo che diventa sempre più tecnologico e informatizzato come è quello attuale, la memoria si trasmette con più facilità, pur se talvolta risulta più labile di quella del passato.

Oggi, attraverso la rete web e alle connessioni superveloci siamo abituati a “consumare” le notizie in modo frettoloso, a concentrarci sui fatti eclatanti del momento dimenticando gli altri appena passati.

Così facendo la Storia è sopraffata dalla cronaca e ci si immerge solo sull’immediato presente. Anche se, bene o male, sarà sempre il passato del futuro.

E tuttavia, non ci si può orientare nell’intricato presente senza aver compreso quanto è accaduto in passato, che non è affatto accaduto per caso.

Tutto ciò che avviene oggi, in tutti gli angoli della Terra, è sempre frutto dell’evoluzione di avvenimenti e fatti provenienti dai remoti eoni del tempo e dello spazio.

Ecco perché sono importantile lezioni che la Storia ci tramanda: perché ci aiutano acomprendere e ad interpretare questo nostro presente su cui innesteremo le basi per il futuro di chi seguirà a noi.

 

Storia e memoria in passato venivano tramandate oralmente tra generazioni in ambito familiare da genitori a figli.

Si narrava per sapere che cosa «c’era una volta», proprio come nelle favole. Ogni generazione custodiva così il ricordo della generazione precedente. La Storia, dunque, era per i nostri avi una lunghissima successione di ricordi.

La famiglia era la cellula da cui si generava la necessità di questa ricostruzione storica. Avevano un nome e sopratutto un patrimonio da trasmettere ai discendenti. Per quanto questo patrimonio di narrazioni spesso veniva distorto nel passaggio da un discendente all’altro. Le fonti orali non sempre risultavano attendibili, ma quanto meno aiutavano ad evolversi i pensieri, i discorsi e le parole.

Oggi c’è una sorta di crollo nel dialogo familiare che è stato delegato alla tv, ai pc, ai videogiochi, ai social network.

Il compito dunque di valorizzare la nostra memoria e di far venire a contatto le nuove generazioni con la pluralità dei mondi avvicendatisi nel tempo e nello spazio (la Nostra Storia appunto) passa specialmente dalla scuola.

 

La Scuola è una straordinariarisorsa di crescita culturale ed umana che in passato era a disposizione solo delle famiglie facoltose, le quali potevano permettersi di dedicare del “tempo libero”alla propria istruzione (il termine scuola viene dal greco “skolè”, e significa appunto tempo libero), ma che oggi, fortunatamente, è un’opportunità aperta e offerta a tutti. O quasi.

Ma le risorse scolastiche, a nostro avviso, vanno comunque e opportunamente supportate ed integrate con altre risorse esterne perché gli studenti imparino ad acquisire conoscenze e a costruire competenze non solo per obbligo, ma anche per piacere, in qualunque disciplina, Storia compresa.

 

Ecco come in questo nostro spazio web, grazie alla fusione di più competenze professionali, stiamo provando a lanciare un nuovo stimolo per far amare di più la Storia, questa splendida materia che può essere apprezzata da qualunque fascia di età, scolare e non, e in qualunque fase della vita, perché, come diceva il maestro Manzi “Non è mai troppo tardi”.

 

Ora: quali Personaggi esercitano più fascino, sono più seguiti e gettonati dai ragazzi (ma anche dagli adulti)?

La risposta è facile.

Coloro che hanno compiuto imprese che sembravano impossibili per tutti, ma che da soli sono stati in grado di compierle: dei veri e propri SuperEroi!

 

“SuperEroi della Storia”, in pratica, altro non è che una serie di letture più creative, mirate e colorate, supportate da immagini accattivanti, che si possono tranquillamente affiancare a qualunque testo storico tanto scolastico quanto di narrativa.

Abbiamo cercato di filtrare fatti ed eventi storici attraverso la narrazione di vite profondamente vere e coinvolgenti;

storie di Personaggi che, come accade in tante realtà storiche ed umane (che troppo spesso dai manuali non traspaiono), si sono trovati ad operare scelte difficili o drammatiche, che hanno vissuto in contesti sociali ed umani duri e difficili e ne sono emersi solo grazie alle loro capacità e a costo di tanto, tanto sacrificio.

In più, dentro queste Storie, è possibile stabilire, immaginandolo, un rapporto umano con ciascun personaggio guardando a lui come a un modello cui potersi ispirare.

 

Riguardo alle immagini, il lavoro è stato svolto da abili artisti e illustratori professionisti (potete trovare i loro nomi nella pagina “Chi siamo” cliccando Qui), che hanno saputo dare ai Nostri SuperEroi raccontati, anche un’identità più tangibile e più ricca di charme.

Perché anche l’occhio vuole la sua parte; quella parte che aiuta l’immaginario.

 2° PILASTRO: CONOSCERE VERI “SUPEREROI”

Tutti abbiamo bisogno di Supereroi, anzi abbiamo da sempre avuto bisogno di Supereroi che ci proteggessero dalle minacce e che preservassero noi stessi e i valori nei quali crediamo come la Giustizia, la Pace e la Libertà.

 

Batman, Superman, Uomo Ragno? Niente affatto, loro sono stati inventati!

 

I Nostri Personaggi, i “SuperEroi della Storia”, sono veramente esistiti tra noi, hanno realmente vissuto accanto ai nostri avi, condividendo la vita del loro tempo fatta di sacrifici per potersi migliorare, per amare e farsi una famiglia, per affermarsi e proteggere i propri cari e il proprio popolo.

Un’esistenza fatta dunque di tanti problemi, incognite e paure, sconfitte e vittorie.

E proprio durante momenti estremamente critici, in tanti hanno alzato gli occhi al cielo sperando in interventi divini, salvo poi rivolgere lo sguardo sulla terra per aggrapparsi a figure e a poteri di Uomini straordinari.

 

Come i Nostri 16 “SuperEroi della Storia”!

Questi SuperEroi non sono i classici Personaggi famosi che si trovano in primo piano sui libri di Storia che tutti abbiamo letto e studiato.

Spesso i loro nomi sono stati evidenziati nei paragrafi dei testi, citati, ma posti in secondo piano, nonostante l’importanza che rivestono nel contestualizzare il periodo storico.

 

Noi vogliamo riservare loro la scena principale, quella che spetta ai Veri Super-Eroi, uomini che con il loro coraggioso Esempio e con la loro Presenza hanno reso migliori gli altri trascinandoli su di un eterno campo di battaglia dove si è compiuto il Destino dell’Umanità.

Molti di Loro si sono trovati a dover affrontare imprese che sembravano insormontabili per chiunque. Spesso si sono trovati ad agire da soli, quando erano ancora giovanissimi, con la legittima paura di fallire e di non farcela.

 

Hanno però trovato dentro se stessi la forza e il coraggio necessari per rappresentare i simboli e l’eco delle angosce, delle paure e degli incubi della loro gente, ma anche le loro speranze, i loro sogni e i loro desideri.

 

Hanno fatto credere a tutti che l’impossibile può accadere…

 

Con Loro la Storia è cambiata: il loro positivo impatto nelle vicende umane, come vedrete, è stato dunque fondamentale!

Si sono scontrati con nemici più forti e più potenti di loro, senza però mai tirarsi indietro, ed è per questo che hanno conservato nella memoria di tutti una forte traccia delle loro Super-imprese compiute grazie a Superpoteri umani: talenti naturali perfezionati meticolosamente con super sacrificio e super dedizione.

 

Perché non esiste Gloria umana senza sofferenza!

 

Dopo aver letto le storie dei nostri SuperEroi, ispiratrici di sentimenti e nuove conoscenze, sorge pure spontanea la curiosità di andare ad indagare meglio il loro mondo, i loro luoghi o ciò che resta di dove sono passati e vissuti.

Di andare, dunque, a compiere un vero e proprio Viaggio indietro nel tempo e nella Storia!

 

Anche in questo percorso vi seguiremo e vi consiglieremo facendo ricorso alla nostra esperienza in loco.

 3° PILASTRO: VIAGGIARE SULLE ORME DEI “SUPEREROI DELLA STORIA”

Il vero viaggio inizia nel momento in cui si guarda il mondo con occhi nuovi.

 

Viaggiare è stato da sempre un’opportunità di crescita per l’Uomo. Dietro ad ogni nuova scoperta c’è sempre stato un viaggio.

Oggi si può apprezzare la Storia anche attraverso forme originali e moderne, cioè persino viaggiando per conoscere in prima persona i luoghi storici.

 

E’ veramente stupenda l’idea di poter imparare la Storia semplicemente viaggiando.

 

I viaggi sino a non molti anni fa erano un privilegio riservato a pochi. I più viaggiavano o per emigrare (e la storia si ripete ancora oggi) o per pendolare, ma sempre per lavoro.

Viaggiare oggi è un’opportunità alla portata di tanti e non si viaggia più solo per lavoro, ma anche e soprattutto per il piacere di farlo.

E’ una straordinaria occasione per conoscere posti e incontrare culture lontane; per arricchirsi di nuove conoscenze ed esplorare il mondo per vederlo con occhi diversi.

Come?

Visitando oppure osservando con curiosità le fonti storiche, testimonianze fisiche di ciò che è rimasto in quel luogo.

Può trattarsi di un museo, di un edificio o di resti di costruzioni, oppure di opere d’arte o di oggetti che fanno percepire il vissuto di persone realmente vissute in quegli spazi in tempi diversi dai nostri.

Sarebbe bello poter tornare indietro nel tempo, ma questo, lo sappiamo bene, non è purtroppo possibile…

 

Possiamo però rendervi partecipi di certe esperienze di viaggio da noi svolte nelle terre dei SuperEroi della Storia.

Vi guideremo, infatti, nelle località storiche dove si sono svolti gli avvenimenti che hanno riguardato la loro vita, direttamente e/o indirettamente.

Vi offriamo il vantaggio di partire dalle nostre esperienze per ispirare, magari, anche le vostre, o per poterle incontrare e conoscere a nostra volta, perché il bello di un viaggio è anche quello di poterlo condividere. 

 

Si dice che “La Vita stessa è un viaggio e chi viaggia vive due volte!”

 

Quando si Viaggia, infatti, non ci si muovesolo fisicamente, ma il viaggio diventa pure un cammino interiore, più intimo, che porta ciascuno a scendere nella propria anima, a riflettere e, talvolta, a ritrovare Valori sommersi…

 4° PILASTRO: CONDIVIDERE I VALORI DEI “SUPEREROI DELLA STORIA”

Parlare di Super-Eroi, sarà per noi anche un espediente per veicolare importanti messaggi e parlare di Valori umani: Coraggio, Amicizia, Fiducia, Fantasia, Passione, Libertà, Onore, Orgoglio, Speranza, Dignità…
Sono alcuni Valori che i nostri SuperEroi trasmetteranno in questo percorso e che sono giunti sino a noi attraverso le loro imprese.

Imprese umane, dicevamo, fatte da Uomini come noi che di Super avevano solo dei talenti innati coltivati con dedizione e con la determinazione nel perseguire i loro sogni e i loro ideali.

 

Una dote naturale viene smarrita se non si curano le abilità, se non si studia, se non ci si applica, se non si dedica mente e corpo a migliorarla ogni singolo giorno.

Tanti giovani oggi accarezzano più i tablet che i volti di persone care, oppure le loro dita sfiorano più gli smartphone che statue di marmo alle quali, come diceva il buon Michelangelo Buonarroti, manca solo la parola… 

 

Molti ragazzi hanno doti pazzesche che non sanno di possedere, né desiderano tirarle fuori preferendo accontentarsi del presente certo senza lottare per il futuro incerto; dimenticando che entrambi, il certo e l’incerto, possono essere intercambiabili in qualunque momento della vita, e d’improvviso.

 

E’ pur vero che siamo in una nuova Era in cui le macchine, create grazie all’ingegno dell’uomo, in molti campi stanno pian piano sostituendosi all’uomo stesso.

 

Si parla sempre più di Intelligenza Artificiale, una nuova rivoluzione! 

 

Però nessuna macchina avrà mai un’Anima che possa racchiudere dentro tutti i Nostri Valori umani; quei Valori che ci siamo tramandati nei secoli della nostra Storia.

 

Che sono scolpiti nel nostro DNA. 

 

Perché gli unici “valori” che una macchina avrà sempre saranno quelli relativi a dei dati e a degli algoritmi numerici programmati a monte.

 

Invece, l’imprevedibile creatività della nostra Mente in continua evoluzione ci porterà sempre e comunque in futuro a compiere straordinarie imprese, anzi super-imprese grazie e attraverso il SuperEroe che vive in ognuno di Noi.

E forse, chissà, tanti sono già SuperEroi della nostra Storia senza saperle di esserlo.

E’ proprio questo, infatti, il Messaggio più bello e più importante che si coglie alla fine di tutte queste storie e di questo percorso: ognuno di noi, a modo suo, è un Super-Eroe!

 

Ognuno ha delle capacità umane uniche e particolari.

Proprio come i Nostri “SuperEroi della Storia”!

 

Per realizzarle pienamente basta solo scoprirle, potenziarle e poi metterle a disposizione degli altri.

Perché lo scopo ultimo di ogni SuperEroe è quello di rendere le persone e il Mondo un pò migliori.

CONCLUSIONE:

Col passare del tempo in tanti si avvicinano con più curiosità, con più “fame” di conoscenza a ciò che è stato il passato, quasi a cercare di prendere maggiore consapevolezza della propria identità.

 

Si riavvicinano di più alla Storia!

 

Riprendono in mano vecchi libri che la raccontano oppure viaggiano nei posti storici per cercare un contatto il più diretto possibile con mondi passati, con le proprie origini, ripescando tra le loro reminiscenze scolastiche…

 

Un detto cinese narra che “per quanto un albero possa essere alto, le sue foglie, cadendo, torneranno sempre alle sue radici…”

 

Le nostre storie e le nostre letture sul sito dei “SuperEroi della Storia” potranno,dunque, aiutare non solo chi ha il dovere di studiare la splendida materia “maestra di vita”, ma anche ispirare chi vuole ritrovare un contatto più creativo e coinvolgente con la Storia, riscoprendo i Valori più profondi e il proprio passato.

 

In fondo, il vero potere del leggere le storie è proprio quello di generare movimento, di ispirare le persone a muoversi per potersi migliorare o semplicemente per farle sentire migliori.

 

Ed ciò speriamo vivamente di riuscire a darvi attraverso il nostro personale contributo!

 

 

A chi è diretto, allora,“SuperEroi della Storia”?

 

– A chi desidera leggere 2.000 anni di Storia in modo creativo, coinvolgente e “colorato”, oltre che sintetico.
– A chi vuole conoscere 16  Supereroi realmente esistiti.
– A chi Ama viaggiare ed emozionarsi nei luoghi e nelle memorie della Storia.
– A chi crede ancora nei Valori umani…

 

Il I° volume del libro “SuperEroi della Storia – dalla Magna Grecia ai Bizantini” con le bellissime ed emozionanti storie dei primi 8 Protagonisti con più di 100 illustrazioni è già disponibile sia in formato cartaceo che e-book sulla piattaforma di Amazon!

 

Puoi trovare e acquistare il libro QUI

Se desiderate invece ricevere le notifiche della pubblicazione dei successivi Post sui SuperEroi, basta solo l’iscrizione alla Nostra Newsletter QUI

 

Registrandovi, inoltre, avrete accesso alla nostra sezione “Il Club dei Supereroi” con contenuti gratuiti riservati solo agli iscritti:

 

* 8 Schede dei Supereroi del Primo Volume con punteggi sulle loro abilità

 

Scarica GRATIS QUI il file PDF

 

Per chi volesse seguirci anche sui social

Facebook…

Instagram…

Youtube…

 

Nel prossimo post potrete conoscere il nostro SuperEroe n° 1: Milon di Kroton, la Forza della Magna Grecia. QUI

Buon viaggio nella Storia e buona lettura a tutti, allora!

Rolando Gravante

e il work team dei “Supereroi della Storia

error: Copyright Supereroidellastoria.it